Didattica a distanza al Primo Levi

––––––––––

Trucco, parrucco e anche il profumo. Fare lezione a distanza come essere in classe
piccola riflessione della prof.ssa Giovanna Marzullo
pubblicata su “Noi stiamo a casa. Diario italiano”, pagina web del Corriere della Sera

Articolo scritto per il periodico dell’Associazione Nazionale Formatori Insegnanti Supervisori

  • L’esperienza più significativa della mia carriera – prof.ssa Francesca Sinatra
  • Tornare al più presto alla normalità – prof.ssa Beatrice Bacci
  • …come un vero esercito allenato virtualmente ma mai sceso in battaglia – prof.ssa Concetta Frazzetta

––––––––––

Per il Liceo Primo Levi, l’attuale emergenza sanitaria è l’occasione per approfondire alcune modalità di didattica a distanza.
Nel nostro Istituto, infatti, non si tratta di una metodologia straordinaria: molti docenti già utilizzavano ordinariamente diversi strumenti ad integrazione della didattica in presenza.
Alla ripresa delle normali attività scolastiche, l’esperienza maturata in questo periodo sarà utile per incrementare l’innovazione della didattica.

Presentiamo una rilevazione interna dopo 5 settimane dall’interruzione della frequenza scolastica.
I dati riportati si riferiscono a tutte le 50 classi dei tre indirizzi classico, scientifico e linguistico.
L’istogramma blu documenta le diverse tipologie didattiche adottate dai docenti, mentre quello rosso evidenzia gli strumenti utilizzati.
Tutti i docenti del Liceo si sono attivati per garantire ai loro studenti la possibilità di proseguire nel percorso didattico.

 

Questo sito usa PAFacile sviluppato da toSend.it - we make IT easy!